Watermarble facile e veloce

Se sei una vera appassionata di nail art almeno una volta nella vita avrai provato la watermabrle e... NON ti è riuscita. Un classico.
Nonostante i preziosi consigli di Adi nel post "Watermarble Nail Art Tips" a me non è ancora uscita bene, perciò, in questo post voglio mostravi una "variante" più semplice e veloce della watermarble e vi uscirà sicuramente. Ovviamente, essendo una variante facile e veloce non verrà stupenderrrrrima come i classici disegni a 4580 colori ma verrà fuori comunque un effetto carino e MARMOSO.

Per questa nail art ho usato due colori: uno di base e uno per la marble ma ovviamente potete anche usare più colori, basterà sovrapporli...vi spiego tra poco :)

Questo è l'effetto finale arricchito con qualche strass e perlina:

Ecco come ho fatto...

Prima di tutto se siete alle prime armi o se non avete mai provato al watermarble vi consiglio di leggere il post di Adi perché ovviamente tralascerò delle informazioni di base visto che esiste un post apposito.

Preparate il piano di lavoro, vi serviranno:

- due o più smalti, io usato "French tip" di Color Club come base e "Poppy" di Ruby Wing per la marble. Come vi ho annunciato prima potete provare a utilizzare più di uno smalto. L'operazione sarà sempre la stessa basta usare un colore per volta invece di fare i soliti cerchi concentrici ( mi sarò spiegata? Boh );

- una ciotola o un bicchiere, usate qualcosa usa e getta o di riutilizzabile sempre per la marble perchè lo smalto macchierà le superfici;

- bastoncino d'arancio;

- tovaglioli o carta assorbente;

- lattice liquido;

- perline o borchie per completare la nail art.

1. Stendete una base, io ho scelto il bianco ma potete utilizzare anche altri colori;








2. Applicate il lattice liquido nelle cuticole per proteggerle e per evitare di macchiarle con lo smalto e passare ore a pulirle,
Se non lo avete potete usare lo scotch, non provate con la colla perché si scioglie nell'acqua e viene fuori un pasticcio;




3. Prendete una ciotola e riempitela di acqua, se avete l'acqua demineralizzata usate quella ma in questa particolare tecnica non è necessaria quindi basta anche dell'acqua di rubinetto, l'importante è che sia a temperatura ambiente o comunque non eccessivamente fredda, infatti con il freddo lo smalto si asciuga;

4. Tenete a portata di mano il bastoncino d'arancio e i tovaglioli per pulirlo;

5. Versate una goccia nella ciotola e cercate di creare una forma che vi possa piacere, vi basterà una sola goccia per una o due dita visto che l'effetto deve essere molto delicato.

Dato che non è facile "catturare" questa tecnica con le foto vi lascio un breve video che sicuramente sarà più esplicativo delle mie parole:









6. Una volta fatto ciò che vedete nel video basta rimuovere il lattice o il nastro adesivo e pulire il giro cuticole da eventuali residui di smalto;





7. Se l'effetto finale vi piace potete lasciarla cosi oppure applicare degli strass o delle perline o se preferite un top coat glitterato.







La nail art è molto semplice da realizzare, non avete bisogno di materiali particolari o di tanta pratica, che richiede la watermarble tradizionale, inoltre, è una nail art facilissima da realizzare su entrambe le mani :)

Come ultima cosa vi faccio vedere i cambio di colore alla luce del sole.
Ho utilizzato uno smalto Ruby Wing che ha la particolarità di cambiare colore una volta esposto a raggi UV. Se volete saperne di più QUI trovate un post review :)


Spero che il post vi sia stato utile:) Aspetto i vostri commenti per sapere se vi piace e se realizzerete questa nail art.



2 commenti:

  1. io con la water marble ho serie difficoltà..non ci riesco mai :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è super facile, te lo assicuro :) Prova <3

      Elimina